Archivi tag: inevidenza

Irene Grandi presenta il nuovo video “Devi volerti bene” e lancia il concerto a Roma il 22 luglio

Irene Grandi torna con un nuovo singolo e video, “Devi volerti bene” (Cose da Grandi/Artist First), disponibile da oggi, venerdì 19 giugno: una canzone che chiude il cerchio aperto al Festival di Sanremo con “Finalmente io”, brano scritto per lei da Vasco Rossi (insieme a Roberto Casini, Gaetano Curreri e Andrea Righi) che affrontava gli errori, i limiti, le mancanze, guidando una riscossa, attraverso l’invito a fare ciò che sentiamo giusto per noi, alla consapevolezza.


Ma non è l’unica novità, anche Irene Grandi torna sul palco e lo farà il 22 luglio con un live unico all’Auditorium Parco della Musica di Roma, in Cavea. In “Devi volerti bene” (brano che la stessa Irene ha firmato con Curreri, Romitelli, Casini e Pulli) la ricerca del bene dentro e fuori di noi diventa un imperativo di rinascita.

“devi volerti bene / anche quando non ti senti mai abbastanza / prova a dirtelo tu / prova a dirtelo in faccia / devi volerti bene / prima di volerne tu dagli altri / e per volerti bene / non è mai troppo tardi”

Irene parla del tema di questo brano in termini sinceri e profondi, come ogni cosa che ha affrontato nella sua venticinquennale carriera di rocker:
“‘Devi volerti bene’. Me l’ha detto anche in questi giorni una mia amica. Ma perché è così difficile volersi davvero bene?  Quante volte ci consumiamo dietro a qualche desiderio che non ci rende davvero felici? E quante volte ciò che scegliamo o decidiamo non va verso il nostro vero bene? In questo strano periodo in cui a causa del Covid-19 ci siamo dovuti tutti fermare mettendo in discussione molti aspetti della nostra vita, abbiamo avuto anche modo di fermarci a riflettere su noi stessi e i nostri affetti, le nostre abitudini, il nostro lavoro, i nostri sogni e le nostre risorse interiori. Ne stiamo uscendo un po’ pestati ma anche più consapevoli di ciò che è importante, come l’amicizia, la solidarietà, la condivisione, la coscienza di essere tutti collegati e che ognuno di noi può fare delle scelte più responsabili per costruire un nuovo percorso. 
Partendo da questi pensieri si deve lavorare ad una rinascita, un progetto di futuro più sostenibile, con idee che rimettano al centro l’uomo e l’ambiente. Credo che tutto ciò sia “volersi bene”; quel bene personale che coincide con quello comune e con il desiderio di costruire un mondo migliore.”

“Devi volerti bene” e “Finalmente io” sono stati inseriti nella tracklist della speciale edizione del doppio album “Grandissimo” uscita lo scorso 14 febbraio. Grandissimo (2019 – Cose da Grandi / Artist First) rappresenta i
primi 25 anni di questa straordinaria artista, la sua anima plurale – rockettara ma anche cantautrice e interprete raffinata – in sedici brani di cui quattro inediti, sei hit riarrangiate live e sei classici riproposti nelle
collaborazioni in duetto con Sananda Maitreya (Terence Trent D’arby), Loredana Bertè, Levante, Fiorella Mannoia, Carmen Consoli, Stefano Bollani.

“Guaranà” di Elodie è la canzone più trasmessa in radio

Guaranà” l’ultimo singolo di Elodie, prodotto da Dardust, conquista la #1 posizione nella classifica dei singoli più trasmessi in radio, stilata da EarOne.

Guaranà”, che attualmente ha totalizzato oltre 3.5 milioni di stream e 7 milioni di views, continuando a scalare la classifica digitale, è il quarto brano della cantante a raggiungere tale traguardo radiofonico. Segue i successi della certificata disco d’oro “Andromeda”, “Margarita” hit doppio disco di platino dell’estate 2019, e la collaborazione alla certificata disco di platino “Pensare male”, dei The Kolors.

Guaranà” è stato aggiunto al formato digitale di “This is Elodie”, l’album pubblicato in streaming il 31 gennaio e in CD il 7 febbraio, che attualmente ha superato 150 milioni di stream complessivi. Elodie, che ad oggi ha più di 220 milioni di visualizzazioni sul proprio canale YouTube, si conferma come una delle cantanti italiane della scena pop-urban più apprezzate e l’unica presente nella Top 200 Italia di Spotify con tre brani (“Guaranà”, “Andromeda” e “Margarita”).

L’estate di Elodie continua con il featuring nel nuovo singolo di Takagi & Ketra, “Ciclone”, disponibile da oggi, a cui hanno collaborato anche Mariah, rivelazione della scena reggaeton trap r&b internazionale, e i Gipsy Kings.

Daniele Silvestri dal vivo con “La cosa giusta TOUR2020”

Daniele Silvestri torna sul palco a luglio con “La cosa giusta TOUR2020”, un tour vero e proprio, con molte date in calendario e la sua band al completo. Sette le date già confermate, tra cui tre a Roma, (1, 2 e 3 agosto – Cavea/Auditorium Parco della Musica) e una a Taormina (Teatro Antico, 29 agosto). L’annuncio è arrivato oggi sulle sue pagine social “Ebbene sì. Si suona. Con serietà ovviamente, ma anche con entusiasmo, con attenzione ma con coraggio, con pudore ma con energia…in questa strana estate… si suona! Quasi impossibile immaginarlo anche solo un mese fa. E sicuramente sarà diverso, più complicato, anomalo.. Sarà una sfida. E proprio per questo sarà forse più emozionante, probabilmente irripetibile. Fatto sta che non vedo l’ora (…) Continuamente ci chiediamo, nel ritrovare o nel rinnegare certi comportamenti, quale sia davvero #lacosagiusta. Cose che davamo per scontate fino a pochi mesi fa dubitiamo possano tornare mai più, oppure diventano improvvisamente emozionanti (ri)conquiste. E ora anche la musica dal vivo è tra queste. E ringrazio chi ci ha creduto e non si è fermato davanti agli ostacoli, chi ha alzato la voce – come la “nostra” OTR Live – quando altri volevano rinunciare. (…) Intanto, quello che pubblichiamo oggi è solo l’inizio di un calendario in divenire, che finirà per essere anche piuttosto fitto, nonostante tutto. Ma anche così è già una gioia immensa sapere di poter tornare a fare il nostro mestiere, come è un grande orgoglio che un bel po’ di lavoratori tornino a respirare – liberamente e dignitosamente – insieme a me. Insieme a noi. Condividere è come vivere..di più”.

E insieme al pubblico condivideranno con lui queste date i suoi 7 eccezionali musicisti: Piero Monterisi (batteria), Gabriele Lazzarotti (basso), Gianluca Misiti (tastiere e sintetizzatori), Daniele Fiaschi (chitarre), Marco Santoro (fagotto e tromba), Jose Ramon Caraballo Armas (tromba e percussioni), Duilio Galioto (tastiere).

Le prime date di questo calendario in divenire sono: 18 luglio – Villafranca di Verona (Vr), Castello Scaligero, 1, 2 e 3 agosto – Roma, Auditorium Parco della Musica, Cavea; 6 agosto – Grado (Go), Parco delle Rose; 9 agosto – Berchidda (Ss), Time in Jazz con Paolo Fresu; 29 agosto – Taormina, Teatro Antico.

Le prevendite per “La cosa giusta TOUR2020”, prodotto e organizzato da OTR Live, sono aperte su ticketone.it e in tutti i punti vendita abituali. Info biglietti www.otrlive.it.

ALEX BRITTI DAL VIVO IL 17 E 18 LUGLIO A ROMA!

Anche Alex Britti questa estate non si fermerà e tornerà sul palco, le prime due date saranno nella sua Roma, il 17 e 18 luglio alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica. Due concerti che vanno a ridare luce alla grande musica dal vivo e che rispetteranno le normative vigenti.

Alex Britti sarà accompagnato da una band di musicisti eclettici e proporrà una scaletta completa che andrà dai suoi più grandi successi fino agli ultimi singoli, spaziando tra atmosfere che conservano il sapore blues e jazz che hanno sempre contraddistinto l’artista. 

In questi mesi Alex non si è mai fermato, i live arrivano dopo la pubblicazione di due singoli “Brittish” prodotto da Salmo e “Una Parola Differente” ultimo singolo uscito il 24 maggio. Tra le due pubblicazioni ha svolto lezioni di chitarra online per raccogliere fondi per l’ospedale Niguarda e in occasione del Primo Maggio si è esibito di notte in una suggestiva piazza San Giovanni deserta interpretando Hey Joe di Jimi Hendrix.

I biglietti in prevendita saranno disponibili su ticketone.it

Francesco Gabbani – Ecco il nuovo video “Il sudore ci appiccica”


VICEVERSA”, l’ultimo singolo di FRANCESCO GABBANI, presentato al Festival di Sanremo 2020, si è rivelato una grande successo: dopo essersi aggiudicato il podio sul palco dell’Ariston, è stato certificato platino  e il video ha superato i 42 milioni di views su YouTube (video visibile QUI).

È in questo clima di grande affetto dimostrato dal pubblico che FRANCESCO GABBANI torna con ”IL SUDORE CI APPICCICA”, un nuovo singolo estratto dall’album “VICEVERSA” (BMG), in rotazione radiofonica da venerdì 5 giugno e già disponibile sulle principali piattaforme di streaming e download.

In un momento storico che ricorderemo per la sofferenza provocata dal distanziamento fisico, Gabbani ci ricorda che è importante non essere anime distanti. Un’invettiva nei confronti dell’individualismo. Il sudore diventa siero della condivisione collettiva. Dovrebbe “appiccicare” la comunità, diventando collante fisico che permetta la compartecipazione attiva e sentita di fatiche, difficoltà e anche gioie. 

Una nuova incursione nel mondo etico dunque, sempre con un sound accattivante coinvolgente e un po’ vintage, che rievoca il dinamismo della disco-music.

D’altronde è proprio l’inno alla condivisione e all’abbandono dell’individualismo, il filo conduttore che Francesco Gabbani ha cucito addosso al suo nuovo progetto discografico “VICEVERSA”, uscito il 14 febbraio per BMG, che rappresenta il tentativo di interpretare il complesso rapporto tra l’individuo e la collettività, perno fondamentale nell’esistenza di ognuno.

Il nuovo video di Nesli è “Discorso 1. Teoria del pensiero comune” – Videoclip e Testo

Un grande dito medio , quello della scultura di Cattelan a Milano è sicuramente la sintesi più esatta del video uscito da qualche ora sul canale YouTube di Nesli “Discorso 1. La teoria del pensiero comune”.

Discorso 1 vuol dire sicuramente che ne seguiranno altri quindi il consiglio è quello di iscriversi al canale ufficiale dell’artista. 

Intanto i fan (soprattutto quelli della prima ora) sembrano apprezzare ritmo voce e testo di quello che si presenta proprio uno sfogo personale dopo questo periodo. Le citazioni alla salute nostra e del pianeta contestualizzano il pezzo perfettamente.

Ecco i commenti sui social:

Il poeta è tornato

Ohhhh là! Finalmente hai ritirato fuori l’incazzo Fra!!! 😈🖤🖤

Quando mi manca il 2009…

Daje Fra… Ci piaci così…bello incazzato😍 Come ti ho detto l’estate scorsa SEI UN GRANDE! Non mollare. ❤️💪

Il capello biondo, il vestito bianco, le parole che scorrono con emozione.. è tutto così Nesliving vol.3 o è solo una mia impressione?

Leggi il testo completo della canzone

Questo paese è morto
Nelle facce di certi politici
Chiudetemi il porto
Perché lo gridava Doc
“Arrivano i libici”
Ridateci i soldi, tenetevi i sogni
Li spenderemo nei medici
Per curarci dai mali
di questa terra Che abbiamo riempito di merda
Cara Greta tu credici per tutti noi
Che siamo dei reduci
Cresciuti sentendo cazzate in tv
Come zucchero dato ai diabetici
Ave Maria che questo paese lo hai reso peggiore
Usando il dolore delle persone
Per poi mostrarlo in mezzo alla via (e così sia)

Questo uomo è morto
Perché ha perso la logica, la ragione
Venduto ogni grammo di dignità
E fallito in ogni rapporto
La teoria del pensiero comune
Fotto tutto perché sono immune
Alla gioia, al dolore degli altri
Società e costume
Siamo un popolo vuoto, che conta poco
Come un cane che insegue una moto
Senza un motivo, senza uno scopo
Ci dicono la e la andiamo,
ci dicono qua e qua restiamo
Pensate al futuro che ci hanno rubato
Mentre si prendono chi siamo

Questo Dio è morto
Non si è presentato neanche una volta
C’ha sempre guardato dall’alto
Lasciando tutto irrisolto
Non è così si fa
e non c’è santità
Gente vestita da medioevo
Che stacca biglietti per l’al di la
La follia dell’umanità
Credere ancora che ci servirà
Qualcuno che paghi alla fine il conto
Qualcuno che preghi e ci salverà

Dicono sempre che l’odio è più forte
Di qualunque partita

“16 MARZO – L’ULTIMA NOTTE” di Achille Lauro tra i libri più venduti della settimana

Ottimo debutto per 16 MARZO – L’ULTIMA NOTTE, la seconda opera letteraria Achille Lauro, edita da Rizzoli nelle librerie dal 19 maggio. Un libro che miscela sapientemente letteratura e poesia e che condurrà il lettore in un viaggio a bordo della DeLorean tra passato, presente e futuro. Una “Ultima Notte” descritta in un racconto che narra di stati d’animo, di verità, di visioni, di follia, di consapevolezza e di maturità, di paura e di coraggio.

Achille Lauro racconta chi è davvero Lauro De Marinis e lo guarda come il suo riflesso nello specchio, per la prima volta non più un ragazzo ma un uomo maturo che in una notte buia vagheggia con il suo pensare trasformando i suoi stati d’animo in una poetica e dolorante esternazione. Un vuoto temporale che trova il senso del tempo stesso solo negli orari ordinatamente elencati.

Continua anche il successo per il singolo omonimo che, dopo quasi due mesi, è ancora nella top 5 della classifica Earone dei brani più trasmessi in radio.

Salmo raggiunge il quinto disco di platino con “Playlist”

Playlist”, l’album pluripremiato di Salmo, raggiunge oggi un altro incredibile traguardo: il QUINTO DISCO DI PLATINO.

 A distanza di un anno e mezzo, l’album, che contiene hit come “90min”, “Il cielo nella stanza” e “Perdonami”, si conferma come uno dei dischi più significativi degli ultimi anni.

 Salmo è stato il protagonista indiscusso del 2019 con un tour da 220 mila spettatori.

BUGO: LE NUOVE DATE DEL TOUR 2020

In intesa con i Club coinvolti, #MescalLive ha spostato
le prime date del #Tour di #BUGO al prossimo Autunno 2020

Venerdì 23 Ottobre: Milano / Alcatraz

Sabato 7 Novembre: Livorno / The Cage

Venerdì 13 Novembre: Pordenone / Capitol

Sabato 14 Novembre: Roma / Largo Venue

Giovedì 19 Novembre: Torino / Hiroshima Mon Amour

Mahmood regala ai suoi fan il singolo “Eternantena”

In questo periodo di quarantena forzata Mahmood pubblica Eternantena, un regalo per i fan in questo momento di isolamento da da Coronavirus.

Ha dichiarato Alessandro: «A volte è solo nel silenzio che ci si ricorda chi siamo e cosa vogliamo diventare. Questo periodo ci sta regalando la possibilità di essere tutti uniti per un unico obiettivo. Tutti i giorni leggo i vostri messaggi pieni di sostegno e incoraggiamento e per ringraziarvi ho deciso di farvi un piccolo regalo».

Nel videoclip ufficiale una versione 3D del cantante è oggetto di trasformazioni tra luci ed acqua. Il tutto fa da sfondo a un pezzo elettronico con testo ritmatissimo.